Scegliere stucco per fughe

Le fughe sono dettagli da non sottovalutare, sono i cosiddetti spazi tra le piastrelle o tra le tessere di un mosaico che necessitano di stuccatura con materiali diversi a seconda delle esigenze specifiche.

 

fuga per mosaico

Per la pavimentazione e il rivestimento esistono step fondamentali: -scelta piastrelle (tipologie, spessori, colori) -metodo di posa (posizione) – fuga (spessore, colore).

Se avete optato per piastrelle rettificate (a spigolo vivo) la fuga può essere minima e arrivare allo spessore di 2mm, mentre per piastrelle dal bordo naturale e non ben definito, la fuga dev’essere superiore ai 2 mm per evitare un risultato non lineare;

per aiutare la posa vengono utilizzati distanziatori specifici per ogni tipo di disegno che sceglierete insieme al professionista, si parte da distanziatori da 2 mm fino ad arrivare a quelli da 1 centimetro, entrambe le scelte possono poi essere a croce o a T in base alla posizione della piastrella o alla sua dimensione;

stucco per piastrelle

infatti per piastrelle quadrate vengono usati distanziatori a croce per avere lo stesso spessore da una piastrella all’altra e fare attenzione all’incontro con le quattro piastrelle. Per una piastrella a listoni come può essere quella che ricorda il legno, la posa su cui puntare è quella di tipo sfalsata che avvicina all’effetto parquet a cui si aspira e quindi i distanziatori necessari sono quelli di tipo T.

fuga per legno

Importante per la scelta dello stucco giusto sono le caratteristiche ambientali: lo stucco Keracolor presente presso Sacchi vittorino può essere utilizzato sia in ambiente interno grazie alla tipologia Grana Fine (FF), sia in ambiente esterno, dove per evitare modifiche dovute a temperatura, agenti atmosferici, o sollecitazioni meccaniche più forti si usa Keracolor Grana Grossa (GG).

mosaico

Un altro punto a cui consigliamo di fare attenzione è il colore. Keracolor offre una vasta gamma di colori che si possono adattare ad ogni tipologia di piastrella.

E a proposito di colori leggete qui.

 

Ricordiamo infine che la posa delle piastrelle e dello stucco dev’essere effettuata da un professionista per ottenere ottimi risultati!